martedì 29 aprile 2014

La differenza fondamentale fra i ristoranti di successo e quelli sull’ orlo del fallimento




Quello che sto per dirvi è uno dei segreti più importanti per un ristoratore perché realmente può dividere i ristoranti di successo da tutti gli altri.

La situazione della ristorazione in Italia è veramente critica e tanti miei clienti mi chiedono quale sia la chiave di volta, l’ elemento fondamentale che possa risollevare le sorti del proprio locale.
Premetto che non esiste un solo elemento che possa risolvere tutti i problemi, che non esiste una soluzione a tutti i mali e che ogni situazione ed ogni attività sono differenti fra loro e quindi differenti sono i problemi che non permettono di ottenere i risultati sperati.
Per questo i miei interventi all’ interno delle attività ristorative sono sempre mirati e in stile “tailor-made” ossia fatti su misura in base alle esigenze, ai meccanismi propri di ogni realtà ed alla mentalità che mi trovo di fronte.

Detto questo, capita spesso ci siano degli elementi comuni in tutte quelle attività che fanno utile e che riescono a riempire i propri tavoli. Quegli stessi elementi spesso sono mancanti in quelle attività che arrancano e che continuano a lasciare i propri tavoli vuoti, giorno dopo giorno.
Fra tutti gli elementi che differenziano le attività di successo dalle altre ce n’è una fondamentale.

Quello che mi capita spesso di sentire dai miei clienti è:

· Le ho provate tutte ma i clienti sono sempre più strani
· Mi faccio il mazzo dalla mattina alla sera ma non serve a niente
· Il marketing è costoso, l’ unica cosa che posso fare è dare un servizio di qualità

E tutti questi ristoratori si fanno realmente il mazzo dalla mattina alla sera e forse è proprio questo uno dei problemi principali perché a forza di fare non si fermano un attimo a pensare ed analizzare cosa non va della propria attività.
Così non riescono a vedere quello che generalmente vedo io (e soprattutto i loro clienti) in due minuti, che corrisponde poi a quella differenza fondamentale di cui vi sto parlando:


LA MANCANZA DI IDENTITA’


Intendo dire che entrando nei locali di successo in un secondo ti rendi conto esattamente:

1. Cosa offrono
2. A chi si rivolgono
3. Quali valori vogliono esprimere al cliente
4. In cosa si differenziano

In parole povere, la propria identità, la propria filosofia, la propria mission che ritrovi poi in tutti gli elementi che caratterizzano il locale.

I clienti che invece hanno locali sull’ orlo del fallimento mi chiedono quali sono le azioni che possono compiere per risollevare il proprio locale sperando che due locandine, una sistematina al sito e qualche piccola strategia di marketing possa risolvere tutto.
Che senso ha però andare “ad aggiustare il sito” (come fanno tante finte agenzie di marketing) se lo stesso ristoratore non sa cosa trasmettere ai propri clienti attraverso il sito?
Stesso discorso per tutto il resto.


Il marketing deve sempre partire dall’ interno!


Guardate il vostro locale con gli occhi del cliente e chiedetevi se vi trasmette qualcosa, se respirate un clima particolare, se riuscite a leggerci una filosofia e se ci trovate una IDENTITA’ ben precisa.
Questo è il punto di partenza senza il quale qualsiasi strategia di marketing non serve a nulla.


Detto questo, se vuoi scoprire come poter aumentare gli incassi del tuo locale, attraverso un percorso veramente efficace, lascia i tuoi dati CLICCANDO QUI e visita il nostro sito www.professioneristoratore.it

Nessun commento:

Posta un commento

Intervista ad Andrea Fontana, ristoratore e relatore all'evento Professione Ristoratore Revolution 2018

Ospite della giornata del nostro blog è Andrea Fontana, titolare della trattoria Il Gabbiano situata a Corte de' Cortesi (CR). An...