mercoledì 23 agosto 2017

Scopri i segreti del digital marketing per la ristorazione...



...svelati dalla regina del digital marketing Cinzia Di Martino.

Cinzia è una ragazza che spesso ho incontrato nei testi che trattano di marketing nel mondo digitale.

Ho sempre trovato i suoi insegnamenti chiari, efficaci e illuminanti.

Così iniziai a seguire il suo blog ed in seguito la sua pagina Facebook.

Nel momento in cui pensai di creare un evento con più personaggi che potessero dare un contributo alla vita professionale di voi ristoratori, la prima persona che mi venne in mente fu Cinzia, credendo sinceramente che non avesse accettato.

E invece mi sbagliai, come spesso accade, e devo ancora capire se essere più felice per voi che per me.

Incontrare e conoscere Cinzia e tutti gli altri ospiti è probabilmente il più grande guadagno che avrò dalle due giornate che ci aspettano.

Diamo però la parola a lei, cercando di conoscerla meglio.

Ciao Cinzia, parlaci un po' di te

Sono Cinzia Di Martino, ho una laurea in informatica ma... ho sempre coltivato curiosità e interesse per gli argomenti più disparati: dalla fotografia alla grafica, dal marketing fino alla psicologia.

Riconosco lo "scatto giusto" ma non riesco a farlo, nemmeno se mi pagate a peso d'oro! Però la conoscenza maturata mi è stata d'aiuto nella grafica e nella realizzazione di contenuti visuali che adornano il web in ogni suo angolo!

Il mio essere "empatica" mi ha poi catapultato verso i segreti meccanismi del marketing, anche grazie all'incalcolabile quantità di letture psicologiche che faccio ciclicamente da 20 anni a questa parte.

Dal 2011 porto avanti il mio blog personale e collaboro con varie agenzie in qualità di blogger, marketer, visual content creator e strategist e realizzo anche siti web. Insomma: delegare è un verbo che non mi appartiene ancora del tutto!

Cinzia, qual è secondo te la differenza che può fare la differenza nel mercato della ristorazione?

Ciò che fa la differenza (e non solo nel mondo della ristorazione) è l'unicità: è questo che ti rende diverso dagli altri. Frase trita e ritrita? Forse. Ma di fatto è l'unica verità per me (più facilmente realizzabile in piccole realtà).

Vedo (e sento) di numerosi locali che aprono tra fuochi d'artificio e grandi aspettative e li ritrovo chiusi in poco tempo. D'altra parte, se oggi cerco una trattoria per gustare i piatti tipici di un qualsiasi territorio, mi ritrovo circondata da rivisitazioni e accostamenti fantasiosi in nome di una rinnovata tradizione... che di tradizionale non ha più nulla e che, invece di risvegliare i sapori della fanciullezza, ci rendono più "uguali" e indistinti dagli altri.

Poi vedo trattorie storiche, magari a conduzione familiare, che con i cibi semplici e le "ricette della nonna" continuano a fare faville. Sono certa che queste non falliranno mai. Magari cambieranno gli arredi, i collaboratori, le quantità, ma accoglienza, qualità ed emozioni saranno sempre il loro punto di forza.

E la presenza online? Nessuno può farne a meno, ma se non è genuina e passionale, meglio evitarla!

Perché sarai all'evento PROFESSIONE RISTORATORE REVOLUTION come relatore?

Perché voglio (di)mostrare che essere presenti sul web oggi è un'occasione che può aiutare a migliorare le cose, se fatto con criterio. 

Una volta c'erano i volantini e i cartelloni pubblicitari lungo la circonvallazione, le pubblicità radiofoniche e televisive locali: oggi ci sono tanti nuovi canali social in cui trovi tutti i tuoi potenziali clienti... autoctoni e non (anzi, ci trovi anche quelli che ancora non sanno che verranno nella tua città!). 

La pagina facebook o l'account instagram sono diventate nuove vetrine, nuove porte di ingresso al tuo locale, alla tua filosofia, alla tua unicità e ti permettono di mostrarti al mondo per ciò che sei e di far parlare gli altri di te e per te. 

E il passaparola, si sa, è sempre la migliore forma di pubblicità.

Qual è il messaggio principale che vuoi lasciare a chi sarà a Bologna

Chi si ferma è perduto! 

Per diversi motivi siamo cresciuti con la convinzione che si possono imparare nuove cose solo fino ad una certa età e che comunque, se l'argomento non ci appassiona, può diventare una sofferenza immane. Invece con il giusto approccio, possiamo imparare cose nuove e utili finché vogliamo poterlo fare.

Stare al passo coi tempi sembra complicato e, soprattutto, vederci sorpassare da tutti gli altri nella corsa quotidiana che è diventata la vita, non è uno spettacolo piacevole per molti: ma... saremo capaci di vivere un viaggio esaltante e pieno di sorprese, se solo lo vogliamo!

Perché, secondo te, un ristoratore dovrebbe iscriversi all'evento del 9 e 10 Ottobre a Bologna?

Perché di confusione ce n'è fin troppa. 

Perché è importante far comprendere ai ristoratori che la presenza su Facebook e sugli altri canali social equivalgono al concetto di accoglienza che sono abituati ad applicare con i loro clienti in loco. 

So che ognuno dovrebbe fare il suo mestiere (e al meglio!), ma sono pronta a dimostrare che con la giusta organizzazione, gestione dei tempi e l'uso di strumenti specifici, la presenza sui social si può realizzare con un minimo impegno quotidiano.

Ringraziamo Cinzia per la disponibilità, dandoci appuntamento a Bologna per il 9 e 10 Ottobre per l'evento PROFESSIONE RISTORATORE REVOLUTION.

Se anche te, come me, sei curioso di conoscere Cinzia Di Martino ed i suoi insegnamenti clicca sull'immagine seguente e scopri tutti i dettagli dell'evento.


Ci vediamo a Bologna, per il successo del tuo locale.


Nessun commento:

Posta un commento

Come il neuromarketing può aiutarti nella creazione di un menù che ti faccia guadagnare di più

Sulla creazione di un menù che possa vendere di più è stato già scritto in questo blog. In un precedente articolo ( CLICCA QUI PER LEG...